inserire l'email per l'iscrizione alla newsletter

I NUMERI DEL 2015

21 musei del Sistema Musei Civici
8 musei gratuiti
19 punti vendita/librerie
4 caffetterie
312 giorni di apertura al pubblico
353 Musei Capitolini, Mercati di Traiano, Museo dell’Ara Pacis (dal 30 marzo aperti tutti i giorni)
1.450.118 visitatori
2.600.000 contatti portale e siti
380.000 "Mi piace" su Facebook
123.000 follower su Twitter
11.000 seguaci su Instagram

  • Capitolini1

    Musei Capitolini

    Il museo pubblico più antico del mondo, fondato nel 1471 da Sisto IV con la donazione al popolo romano dei grandi bronzi lateranensi, si articola nei due edifici che insieme al Palazzo Senatorio delimitano la piazza del Campidoglio, il Palazzo dei Conservatori e il Palazzo Nuovo.

  • montemartini

    Centrale Montemartini

    Straordinario esempio di riconversione in sede museale di un edificio di archeologia industriale, il primo impianto pubblico per la produzione di energia elettrica, intitolato a Giovanni Montemartini, è oggi il secondo polo espositivo dei Musei Capitolini.

  • mercatiditraiano

    Mercati di Traiano

    Il Museo dei Fori Imperiali nei Mercati di Traiano costituisce il primo museo di architettura antica ed espone ricomposizioni di partiture della decorazione architettonica e scultorea dei Fori

  • arapacis

    Museo dell’Ara Pacis

    Questo museo costituisce la prima opera di architettura realizzata nel centro storico di Roma dalla caduta del fascismo ai nostri giorni.

  • barracco

    Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco

    La prestigiosa collezione di sculture antiche donata da Giovanni Barracco nel 1904 al Comune, ritenuta una delle più belle raccolte museali del panorama romano, grazie ai recenti lavori e a seguito della riapertura del Museo è a disposizione del grande pubblico.

  • mura

    Museo delle Mura

    Il Museo ha sede nella porta San Sebastiano, una delle più grandi e meglio conservate delle Mura Aureliane. Il percorso museale ripercorre la storia delle fortificazioni della Città: quelle di età regia e repubblicana e quelle di Aureliano

  • massenzio

    Villa di Massenzio

    Il complesso archeologico che si estende tra il secondo e terzo miglio della via Appia Antica è costituito da tre edifici principali: il palazzo, il circo ed il mausoleo dinastico, progettati in una inscindibile unità architettonica per celebrare l’Imperatore Massenzio

  • memoriagaribaldina

    Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina

    Attraverso documenti storici, opere d’arte, materiali multimediali e didattici, il percorso espositivo rievoca la storia, i luoghi e i personaggi della Repubblica Romana, momento fondamentale del Risorgimento italiano.

  • MUSEODIROMA

    Museo di Roma

    Il settecentesco Palazzo Braschi, nel cuore della Roma Rinascimentale e Barocca, è la sede del Museo di Roma.

  • napoleonico

    Museo Napoleonico

    Una ricchissima varietà di materiali, per un viaggio attraverso l’epoca napoleonica ed un incontro ravvicinato con i personaggi e le vicende storiche della famiglia Bonaparte

  • moravia

    Casa Museo Alberto Moravia

    Casa Moravia è il luogo dove visse Alberto Moravia (Roma, 1907-1990), scrittore, critico, saggista, intellettuale impegnato, nonché Deputato al Parlamento Europeo nel periodo 1984-1989

  • gam

    Galleria d’Arte Moderna

    Nata nel 1925, la collezione custodita nella Galleria di Via Crispi documenta l’ambiente artistico romano tra la seconda metà dell’Ottocento e il secondo dopoguerra

  • macro

    MACRO

    Il MACRO - Museo d'Arte Contemporanea di Roma - è dotato di due sedi: l'ex stabilimento industriale Peroni, e i due padiglioni del complesso edilizio dell'ex Mattatoio di Testaccio

  • bilotti

    Museo Carlo Bilotti

    Dopo decenni di degrado, l'Aranciera è tornata recentemente ad essere luogo di cultura grazie ad un restauro che l’ha trasformata nel Museo in cui è ospitata la donazione di opere d'arte di Carlo Bilotti, collezionista di fama internazionale

  • canonica

    Museo Pietro Canonica

    Scultore di fama internazionale, Canonica nel 1927 ottiene dal Comune l'uso dell'edificio posto nel cuore di Villa Borghese per farne la propria abitazione-studio: oggi esso ospita il Museo a lui intitolato.

  • trastevere

    Museo di Roma in Trastevere

    Gli aspetti salienti della vita popolare romana della fine del Settecento e dell'Ottocento, filtrata attraverso i gusti e i convincimenti degli artisti e dei folkloristi che l'hanno rappresentata.

  • villatorlonia

    Musei di Villa Torlonia

    All’interno di Villa Torlonia, due gli edifici storici destinati a sedi museali: l’ottocentesco Casino Nobile, il Museo della Casina delle Civette e il Casino dei Principi.

  • planetario

    Planetario e Museo Astronomico

    Il Planetario è una grande “macchina dello spazio e del tempo”: grazie ai proiettori digitali, è possibile compiere in tempo reale navigazioni tridimensionali nello spazio profondo

  • zoologia

    Museo Civico di Zoologia

    Fondato nel 1932, il Museo Civico di Zoologia possiede un patrimonio di circa 5 milioni di esemplari conservati, che vanno dalle conchiglie di Molluschi di pochi millimetri alla balenottera di 16 metri.

Musei in Comune

Il sistema museale di Roma Capitale è costituito da 21 luoghi e siti archeologici molto diversi tra loro. Oltre ai Musei Capitolini, il museo pubblico più antico del mondo, ne fanno parte: il MACRO, la cui ultima estensione nella sede di Via Reggio Emilia è stata inaugurata nel 2010 e realizzata su progetto di Odile Decq; il Museo dell’Ara Pacis, progettato da Richard Meier e sede di importanti mostre; i Mercati di Traiano con il Museo dei Fori Imperiali; il Museo di Roma – Palazzo Braschi, l’istituzione più significativa per la conoscenza della storia sociale e delle attività artistiche a Roma dal Medioevo agli inizi del Novecento; la Galleria d’Arte Moderna di Via Crispi, in cui si può godere di un percorso privilegiato tra le tendenze dell’arte italiana post risorgimentale e del Novecento.

Il Sistema è poi arricchito da alcuni tesori nascosti alcuni dei quali gratuiti, piccoli musei con preziose collezioni come il Museo Napoleonico, il Museo di Roma in Trastevere, il Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, il Museo Carlo Bilotti all’Aranciera di Villa Borghese, il Museo Pietro Canonica, il Museo delle Mura, la Casa Museo Alberto Moravia, il Museo del  Repubblica Romana e della memoria garibaldina e altri ancora, tutti da scoprire.

Per maggiori informazioni
www.museiincomuneroma.it

Carta della qualità dei Servizi

La carta della qualità dei servizi del Sistema Musei civici è uno strumento che intende aumentare il dialogo con i propri visitatori, promuovendo l’informazione dei servizi attivi in ogni museo, la tutela e la partecipazione.

La Carta individua ed elenca gli spazi in cui si articola il Sistema Musei Civici e sancisce l’impegno al rispetto dei diritti indicando, in merito ad ognuna di esse, i fattori di qualità adottati.

Quindi gli obiettivi del documento sono la pubblicità dei servizi disponibili, la trasparenza nei rapporti fra Sistema Musei Civici e utenti, la qualificazione dei servizi offerti e lo stimolo all’invio di suggerimenti ed apprezzamenti da parte dell’utenza affinché vengano individuate annualmente le azioni più idonee a soddisfare le nuove esigenze.

Sono bene accolti proposte e reclami degli utenti rispetto ai servizi descritti nella presente Carta che possono essere indirizzarti a ufficiocartadeiservizi@zetema.it oppure compilando il modulo on-line nella sezione Dicono di noi di ogni sito web del museo.

Si informa che il trattamento dei dati è improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza ai sensi del D.lgs. 196/2003, e che con la richiesta l’utente consentirà il trattamento dei dati conferiti al solo scopo di dare seguito alla propria richiesta.

In evidenza

Scopri i Musei in Comune
Chiudi