#laculturaincasa: sul web una nuova opportunità del Planetario di Roma

  • thumb image

Il Planetario di Roma invita tutti a scoprire i segreti e gli aneddoti dell’astronomia seguendo due innovative web-series a puntate, intitolate Il cielo dal balcone e Astri in comune.

Con questa proposta si vuole coinvolgere il pubblico a partecipare ad un doppio percorso: invitandolo da una parte all’osservazione del cielo stellato di Roma dalla propria abitazione e, dall’altra, alla rivisitazione di una selezione di opere custodite nei diversi Musei in Comune, legate da un filo conduttore astronomico.

Grazie a questi iter virtuali, dedicati ai segreti dell’astronomia e ai suoi aneddoti più curiosi, si possono scoprire i segreti del cielo guidati dai podcast audio degli astronomi del Planetario di Roma e indagare le connessioni tra le opere d’arte dei Musei Civici e l’astronomia.

Tutto questo si può seguire semplicemente utilizzando la rete e collegandosi, attraverso un pc o uno smartphone, al sito internet www.planetarioroma.it. Ogni settimana, nelle giornate del mercoledì (Astri in comune) e del venerdì (Il cielo dal balcone), l’utente può trovare ad attenderlo una nuova avventura raccontata da uno degli astronomi del Planetario.

Mercoledì 8 aprile, l’appuntamento è con il primo episodio della serie  Astri in Comune dal titolo I segreti del Globo Farnese. Durante la serie i nostri astronomi sono chiamati ad accompagnare il pubblico, attraverso i podcast audio-video, in una lunga visita virtuale dei Musei in Comune andando alla scoperta di tutti i riferimenti astronomici presenti in molti dei capolavori delle collezioni museali. Infine, un piccolo “contest”: alla conclusione di ogni puntata di Astri in Comune i cittadini sono invitati a cercare un’opera misteriosa nel grande archivio online dei musei comunali, sulla base di una breve descrizione di taglio enigmistico, per dare la caccia alle stelle anche dal divano di casa.

Gli appuntamenti della serie Il cielo dal Balcone si propongono, invece, come un esperimento collettivo di osservazione guidata, un invito al pubblico ad affacciarsi al proprio balcone, non solo per cantare o suonare, ma anche per orientarsi fra le stelle grazie all’audioguida dei podcast astronomici. In ogni puntata si parlerà di un frammento diverso del cielo stellato, come se questo fosse un’opera d’arte davanti alla quale soffermarsi ascoltando il racconto della sua storia e la sua unicità. Questi “frammenti” di cielo sono accessibili al pubblico a seconda del proprio affaccio sull’esterno: come se le finestre di casa divenissero a turno le cornici di un diverso capolavoro celeste, da visitare girando di stanza in stanza come ad una vera esposizione d’arte. Si potranno apprezzare così le costellazioni e le loro stelle principali e si andrà alla scoperta delle mitologie che esse rappresentano, anche attraverso le letture degli scritti e delle poesie di autori antichi. Inoltre, ci si soffermerà sui punti più nascosti per indicare corpi celesti del profondo cielo, come nebulose e ammassi di stelle, e si darà spazio alla cronaca celeste, tracciando il percorso fra le stelle di asteroidi e comete in arrivo.


Informazioni
  • Attività: Archivio Attività Eventi
  • Dove: Musei in Comune
  • Dal: 03/04/2020
  • Al: 03/06/2020
  • Sede: Planetario e Museo Astronomico
  • Piazza G. Agnelli 10 - Roma
  • Sito web: www.planetarioroma.it
Area Stampa