CASINA DI RAFFALLO. Spazio arte e creatività @ Villa Borghese

Nel cuore di Villa Borghese, la Casina di Raffaello,  spazio dell’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale, con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura, accoglie dal 2006 una splendida Ludoteca dedicata ai bambini dai 24 mesi ai 14 anni di età e alle loro famiglie. Ospitata nel bellissimo edificio del ‘500 di Villa Borghese, che si chiamava in origine  “Palazzina dell’Alboreto dei Gelsi” e che affaccia su Piazza di Siena.

A causa dei recenti avvenimenti sanitari, aderendo alla campagna #laculturaincasaKIDS lanciata da Roma Capitale,  la Casina di Raffaello ha proseguito e continua a programmare una serie di attività sui propri canali web e social con progetti digital per rimanere vicini ai bambini e alle loro famiglie.

Dal mese di aprile sono state sviluppare una serie di attività digital fruibili nella pagina facebook di Casina, quali “Il Giardino nella mia stanza” concorso di arte e creatività per bambini dai 6 ai 10 anni e “Casina di Raffaello entra nelle case e legge Gianni Rodari. Letture online di fiabe e filastrocche”, in collaborazione con la casa editrice Emons Libri&Audiolibri e gli eredi Rodari. Nel mese di giugno è partito “Mamma Oggi Cucino io!”, concorso digital di cucina creativa, realizzato con il contributo scientifico di Technotown e con la preziosa collaborazione del Centro Agroalimentare di Roma.

Per venire incontro alle esigenze di famiglie e bambini, ora che anche le attività scolastiche a distanza sono terminate, Casina di Raffaello organizza nella sua sede  dal 17 giugno all’11 settembre un centro estivo per accogliere i bambini dai 5 ai 12 anni.  Con l’apertura del centro estivo, Casina di Raffaello vuole dare il suo contributo al benessere dei bambini, creando un’occasione di socializzazione, gioco e crescita in sicurezza, per lasciarsi gradualmente alle spalle la pesante, ma necessaria, fase di lockdown. Il servizio del centro estivo è organizzato nel rispetto delle linee guida indicate dal Governo (DPCM del 17 maggio 2020, allegato n.8) e delle linee guida sui centri estivi elaborate dall’Amministrazione Capitolina.

Sono in fase di definizione tantissime nuove iniziative e progetti da offrire al pubblico.

La promozione
La programmazione di Casina di Raffaello viene supportata da un’ampia strategia di comunicazione. L’ufficio stampa svolge un’accurata diffusione dei comunicati a quotidiani locali e nazionali
e alle riviste di settore.
Forte è anche la promozione sul web e sui canali social!

 

Sponsorizzazioni e benefit
Per sostenere Casina di Raffaello e le iniziative realizzate, si ricercano sponsorizzazioni economiche tecniche o miste.
Agli sponsor saranno garantiti i seguenti benefit (quantità da definire in base al valore economico offerto):

  • inserimento logo sul sito istituzionale di Casina;
  • inserimento logo sui materiali promozionali di Casina;
  • citazioni e ringraziamenti sui canali social di Casina;
  • ringraziamenti sui comunicati stampa;
  • possibilità di collaborare congiuntamente a progetti di comarketing (previa approvazione da parte degli uffici competenti di Roma Capitale)
  • altri possibili benefit da valutare congiuntamente e in accordo con Roma Capitale.

Sarà garantita l’esclusività merceologica.

 

NEI DOCUMENTI E’ POSSIBILE CONSULTARE UNA PRESENTAZIONE CON INFORMAZIONI PIU’ DETTAGLIATE

 

                                                                         Data di pubblicazione: aggiornamento al 18 giugno 2020

Informazioni

Sito Internet: www.casinadiraffaello.it

Possibilità di sponsorizzazione: economica, tecnica o mista

Termine entro il quale inoltrare proposte di sponsorizzazione in procedura ordinaria per importi superiori a 40.000,00 euro:  7 settembre  2020

Termine entro il quale inoltrare proposte di sponsorizzazione in procedura ordinaria per importi inferiori a 40.000,00 euro:  1 ottobre 2020

Iniziativa non più sponsorizzabile per operatori economici del settore merceologico: non sono ancora conclusi contratti di sponsorizzazione con esclusiva di genere.

Documenti