PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE, COMPRENSIVO DEL SERVIZIO DI DERATTIZZAZIONE, MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI, OVE PRESENTI, E DELLA FORNITURA DI MATERIALI DI CONSUMO, PRESSO I MUSEI APPARTENENTI AL SISTEMA DEI MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE E PRESSO ALTRI SITI E SPAZI CULTURALI GESTITI DA ZÈTEMA – CIG 75681792E2

Il presente appalto ha ad oggetto il servizio di pulizia e sanificazione, a ridotto impatto ambientale, comprensivo del servizio di derattizzazione, manutenzione delle aree verdi, ove presenti, e della fornitura di materiali di consumo, presso i musei appartenenti al Sistema dei Musei Civici di Roma Capitale e presso altri siti e spazi culturali gestiti da Zètema, così come descritto, ai sensi dell’art. 68 del D.Lgs. 50/2016, nel Capitolato, nelle Schede allegate [Allegato B], che ne costituiscono parte integrante e sostanziale, e negli Atti di gara.

Il presente appalto ha una durata di n. 12 (dodici) mesi a decorrere presumibilmente dalla data del 1° gennaio 2019, oppure dalla diversa data eventualmente comunicata da Zètema all’Appaltatore, e terminerà il 31 dicembre 2019, fatta salva la facoltà di Zètema, previa comunicazione da inviare all’Appaltatore prima della scadenza del termine pattuito, di rinnovare il servizio fino a un massimo di ulteriori 12 mesi. Alla scadenza del contratto, l’Appaltatore si impegna ad accettare un’eventuale richiesta di proroga tecnica del contratto, ai sensi dell’art. 106, comma 11, del D.Lgs. 50/2016, per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l’individuazione di un nuovo contraente e comunque per una durata massima di ulteriori 6 mesi.

Ai fini dell’art. 35, comma 4 del D.lgs. 50/2016, il valore massimo stimato dell’appalto per tutta la durata dello stesso a decorrere dal 1° gennaio 2019 fino al 31 dicembre 2019, tenuto conto, altresì, dell’eventuale rinnovo per ulteriori 12 (dodici) mesi e dell’eventuale proroga tecnica fino a un massimo di ulteriori 6 (sei) mesi, ad  € 3.219.062,93 al netto di Iva ed inclusi oneri per la sicurezza dovuti a rischi da interferenze. L’importo posto a base d’asta, IVA esclusa, è pari ad Euro 1.285.659,93, al netto di Iva nonché degli oneri per la sicurezza dovuti a rischi da interferenze, pari ad € 1.965,24 Iva esclusa.

La procedura verrà aggiudicata secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 95 del D.Lgs. n. 50/2016.